DASK

Pubblicato da admin il

Categorie: ProdottiStrumenti

Dentium Advanced Sinus Kit

  • Accesso comodo e semplice alla cavità sinusale
  • Ampia esposizione delle pareti ossee grazie a speciali strumenti
DASK
DASK
Stopper
Stopper
Kit frese per il Seno
Kit frese per il seno
Strumenti per Elevazione del Seno
Frese per Approccio Crestale

La distanza dalla cresta alveolare al pavimento del seno deveessere misurata ai raggi X prima dell’intervento chirurgico. La preparazione del sito viene eseguita con le frese finali insequenza fino ad 1 mm di distanza dal pavimento del seno. Quindi si usa la DASK Drill #1 o la #2 e il pavimento del senoviene avvicinato con cautela con una leggera pressione apicale. Quando si percepisce il cedimento del pavimento del seno, si rimuove la fresa. Oppure, si possono eseguire preparazioni parziali con la DASK Drill #1 o #2 e up-fracture con osteotomi.

Quando si accede alla cavità sinusale, si usa la DASK Drill #3.
Un distacco molto più ampio dal pavimento del seno può essere facilitato orizzontalmente con la pressione idraulica grazie al foro di irrigazione interno.
DASK Drill #3 può essere usata anche per chirurgia con approccio laterale.

*L’irrigazione interna non solo fornisce un effetto di raffreddamento, ma
aggiunge anche una pressione idraulica per sollevare leggermente la
membrana del seno durante la perforazione.

Frese per Approccio Laterale

Per creare una finestra laterale attraverso l’approccio con antrostomia (sottosquadro)

*DASK Drill # 4 o # 5 vengono utilizzate per preparare una finestra del
seno laterale utilizzando una leggera pressione e movimenti rotatori.
DASK Drill # 4 o # 5 sono progettate per ridurre al minimo il rischio di
perforazione della membrana sinusale.

Per creare una finestra laterale attraverso la tecnica wall-off

DASK Drill # 6 è usata per tagliare e staccare una porzione di osso
come un trapano chirurgico dalla parete laterale. Un taglio eccessivo
può causare perforazioni del seno e possibili danni alla membrana.
L’irrigazione esterna è necessaria durante la perforazione.


Manutenzione del DASK

Procedure di Sterilizzazione e Cura degli Strumenti

  • È importante usare indumenti protettivi e visiera protettiva mentre si puliscono gli strumenti contaminati.
  • Indossare sempre occhiali protettivi, maschera, guanti, ecc. per la propria sicurezza.
  1. Sciacquare gli strumenti immediatamente dopo l’uso sotto l’acqua corrente del rubinetto (<40 ° C) per almeno un (1) minuto per rimuovere tutti i detriti, compresi i corpi estranei, i detriti ossei e il tessuto.
  2. Immergere tutti gli strumenti immediatamente dopo il risciacquo in una soluzione di pulizia enzimatica * per 10-20 minuti (non lasciare in immersione durante la notte.)
    *Seguire le istruzioni del produttore e osservare le concentrazioni raccomandate della soluzione detergente (detergente enzimatico con un livello di pH compreso tra 7-10 e temperatura non superiore a 40 ° C). Non utilizzare soluzioni detergenti incompatibili per pulire gli strumenti.
  3. Per le frese a irrigazione interna, utilizzare una siringa da 1 ml e un ago da 25 gauge per pulire il foro di irrigazione con un minimo di 0,2 ml di soluzione detergente preparata. Ripetere questo passaggio due (2) più volte per un totale di tre (3) risciacqui.
  4. Strofinare con una spazzola morbida per almeno 1 (un) minuto per rimuovere eventuali detriti dalle frese.
  5. Sciacquare gli strumenti sotto acqua corrente 9 <40 ° C) per almeno 1 minuto. Utilizzare una siringa da 1 ml e un ago da 25 gauge con un minimo di 0,2 ml di acqua di rubinetto per forzare l’acqua all’interno del foro di irrigazione. Ripetere la pulizia del foro di irrigazione delle frese altre due (2) volte per un totale di tre (3) utilizzi.
  6. Mettere gli strumenti in un pulitore a ultrasuoni con detergente neutro **. Tenere gli strumenti all’interno del bagno a ultrasuoni per 15 minuti utilizzando una frequenza di 25-50 kHz. Assicurarsi che gli strumenti collocati all’interno del bagno rimangano separati.
    ** Seguire le istruzioni del produttore e osservare le concentrazioni di soluzione detergente neutra raccomandate (detergente neutro con un livello di pH compreso tra 7-10 e temperatura non superiore a 40 ° C). Non utilizzare soluzioni detergenti neutre incompatibili per pulire gli strumenti.
  7. Sciacquare accuratamente gli strumenti con acqua corrente (<40 ° C) per almeno 1 (uno) minuto fino a quando tutte le tracce di soluzione detergente neutra vengono rimosse. Risciacquare il foro di irrigazione interno con una siringa da 1 ml e un ago da 25 gauge con un minimo di 0,2 ml di acqua di rubinetto. Ripetere il risciacquo del foro di irrigazione del trapano due (2) più volte per un totale di tre (3) risciacqui.
  8. Asciugare delicatamente gli strumenti con un panno morbido privo di lanugine o posizionare gli strumenti in un armadio di asciugatura (a 60 ° C per meno di 10 ore) fino a completa asciugatura. Asciugare l’acqua residua dal foro di irrigazione utilizzando una siringa da 1 ml e un ago da 25 gauge. Ispezionare visivamente gli strumenti in un’area ben illuminata per garantire che siano puliti, asciutti e privi di residui.
  9. Pulire i vassoi degli strumenti con un detergente germicida prima di restituire gli strumenti nel kit.
  10. Controllare sempre eventuali danni o corrosione dopo il risciacquo e l’asciugatura